CONTATTI

Da qui risolveremo i tuoi dubbi sul funzionamento dell'ecommerce
Prima di chiamare ti consigliamo di consultare la nostra GUIDA ALL'ACQUISTO

Tel.0733639417 oppure chat Primissima
Dal lunedi al Venerdi

Mattinodalle 9:00 alle 12:00
Pomeriggiodalle 14:30 alle 18:00

Modulo contatti

La storia della polo: dal tennis alla moda

polo-lacoste
Vi abbiamo già parlato della storia della t-shirt e della storia della felpa…ma non vi abbiamo ancora parlato della storia della Polo!  ;)

Questa particolare maglietta a maniche corte che per certi versi data la forma a T potremmo chiamare t-shirt, si differenzia da quest’ultima per la presenza del colletto, dei bottoni e spesso del taschino; in alcuni casi i bottoni vengono sostituiti da una cerniera.

La polo, il cui nome deriva dalle magliette a maniche lunghe e abbottonate indossate dai giocatori di polo,  ha una storia che si rifà ai primi anni del 19° secolo quando il tennis era uno sport per ricchi e quando i giocatori giocavano in giacca e cravatta; un abbigliamento sicuramente molto scomodo per fare sport, non credete?

Fu così che l’allora giocatore Lacoste ebbe l’intuizione di creare una linea d’abbigliamento dal tocco più confortevole creata in Jersey petit piquè che aveva come marchio un coccodrillo. Decise di indossare questa maglietta nel 1926 agli US Open portando una ventata di novità in quanto a stile, ma solamente dopo aver lasciato il tennis a livello professionistico iniziò a commercializzare le magliette in Europa ed in Nord America. Si passò poi dalla classica maglietta bianca alla produzione di magliette in una grande varietà di colori.

Negli anni seguenti anche Fred Perry – altra leggende del tennis – volle provare a creare una sua versione di polo, mentre nel 1972 Ralph Lauren inserì le “polo shirt” nella sua nuova linea di moda chiamata per l’appunto Polo, consacrando l’abbinamento del nome con quel tipo di maglietta.

Potete trovare numerose polo da uomo, donna e bambino sia a maniche lunghe sia a maniche corte in numerosissimi colori all’interno del nostro sito!



Leave a Reply